Associazione Cluster Fabbrica Intelligente Cluster Fabbrica Intelligente è un'associazione che include imprese, grandi e pmi, realtà scientifiche, associazioni imprenditoriali e altri stakeholder del manifatturiero avanzato. Riconosciuto dal MIUR, supporta la crescita economica del sistema nazionale, basata su innovazione e specializzazione.

Fabbrica intelligente Automazione avanzata
  • Italia

Il Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente ha l’obiettivo di sviluppare e attuare una strategia basata sulla ricerca e sull’innovazione in grado di consolidare e incrementare i vantaggi competitivi nazionali e, al contempo, di indirizzare la trasformazione del settore manifatturiero italiano verso nuovi sistemi di prodotto, processi/tecnologie, sistemi produttivi, coerentemente con le agende strategiche dell’Unione Europea per la ricerca e l’innovazione.

L’azione strategica del Cluster Fabbrica Intelligente è orientata alla promozione di:

  • Trasferimento tecnologico
  • Condivisione delle infrastrutture di ricerca e mobilità
  • Sviluppo di una imprenditorialità intelligente e sostenibile
  • Foresight tecnologico a livello regionale, nazionale e internazionale nel settore della fabbrica intelligente
  • Supporto alla crescita del capitale umano.

I risultati e gli impatti attesi del Cluster sulle comunità industriali e di ricerca, e conseguentemente sulla società, sono ambiziosi e strettamente correlati allo sviluppo delle necessarie tecnologie abilitanti per fronteggiare le sfide dell’innovazione del settore manifatturiero italiano. Le più rilevanti ricadute industriali e sociali previste includono le dimensioni della competitività, dell’occupazione e dell’ambiente, in linea con gli obiettivi della strategia europea.

Dal settembre 2012, il Cluster Fabbrica Intelligente si è costituito in Associazione senza fini di lucro che, attualmente, raccoglie imprese di grandi e medio-piccole dimensioni (membri industriali), università e centri di ricerca (membri di ricerca), associazioni imprenditoriali, distretti tecnologici, organizzazioni non governative e altri stakeholder attivi nel settore del manufacturing e della Fabbrica Intelligente (membri associati), oltre a organizzazioni regionali che curano il raccordo con le politiche per l’innovazione a livello territoriale.

Attualmente, l'Associazione raccoglie circa membri, con una forte presenza di piccole e medie imprese, Tutti i membri contribuiscono allo sviluppo dell’Associazione e, secondo modalità diverse, partecipano all’Assemblea Generale, alla nomina dell’Organo di Coordinamento e Gestione e ai Gruppi Tematici Tecnico-Scientifici.

I Gruppi Tematici Tecnico-Scientifici (GTTS) costituiscono la modalità operativa che il Cluster Fabbrica Intelligente ha scelto per integrare visioni, programmi e azioni delle componenti industriale e accademica. Hanno lo scopo di concretizzare le indicazioni strategiche della Roadmap per la Ricerca e l’Innovazione del CFI, promuovere un processo di analisi dello stato dell’arte scientifico e industriale, monitorare i progetti attivi e le infrastrutture esistenti, definire le vie di sviluppo delle tecnologie specificando le priorità di ricerca e il loro livello di maturità tecnologica.

La “Roadmap per la ricerca e l’innovazione”  del Cluster Fabbrica Intelligente ha visto la collaborazione di imprese, università, enti di ricerca e associazioni e rappresenta la visione del CFI sulle tematiche da affrontare con appropriate azioni di ricerca e innovazione per garantire il mantenimento e il rafforzamento della leadership industriale italiana, nel manifatturiero. Nella Roadmap vengono individuati i macro-scenari di sviluppo (Linee di Intervento) all’interno dei quali il manifatturiero dovrebbe programmare specifiche attività di ricerca e innovazione per i prossimi anni.

Il Cluster Fabbrica Intelligente promuove lo sviluppo e seleziona per conto del Ministero dello Sviluppo Economico i Lighthouse Plant, impianti produttivi completamente basati su tecnologie Industria 4.0, realizzati ex-novo o profondamente rivisitati, che rispettano alcuni requisiti riportati nel regolamento di partecipazione al Lighthouse Plant. Ogni Lighthouse Plant è un impianto che evolve negli anni ed è destinato a diventare un riferimento a livello nazionale e internazionale per la fattibilità di percorsi di sviluppo tecnologico. Tutte le aziende del Cluster Fabbrica Intelligente impegnate nella progettazione e realizzazione di Lighthouse Plant possono entrare a far parte del Lighthouse Plant Club, sulla base di alcuni requisiti inerenti i progetti di ricerca e sviluppo attivati a supporto dell’impianto stesso.