GP Advanced Projects srl GP Advanced Projects è una PMI innovativa attiva nella produzione e gestione di progetti spaziali. L'azienda sta sviluppando PiCo, una costellazione picosatellitare dedicata all'ottenimento di dati IoT ovunque nel mondo. Il primo dimostratore è stato lanciato con successo nel Marzo 2021.

  • Italia

GP Advanced Projects è stata fondata nel 2015 con lo scopo di dare supporto ad enti non spaziali per integrarsi nel mercato spaziale.

Individuare con chiarezza le difficoltà più critiche per le aziende nell'accedere all'industria spaziale ci ha permesso di sviluppare un piano di consulenza e management consolidato che abbiamo adottato per supportare i nostri clienti nei loro progetti spaziali e non. Nel 2016 abbiamo espanso le nostre attività perfezionando soluzioni hardware che ci hanno portato alla progettazione e produzione di una nostra linea di nanosatelliti.

Combinando il nostro background manageriale con l'esperienza della produzione, oggi mettiamo a disposizione dei clienti un'offerta unica, combinazione di prodotti e servizi basati sulle loro necessità e che permette loro di compiere passi straordinari verso l'innovazione.

GP Advanced Projects si concentra su progetti innovativi di tecnologia all'avanguardia nel campo spaziale e nelle applicazioni terresti delle tecnologie spaziali. L'azienda è attiva nello sviluppo di nanosatelliti e dei loro sottosistemi, permettendo la distribuzione ai clienti di piattaforme proprietarie per missioni LEO o di dati importanti provenienti dall'orbita. Esempi di applicazioni si trovano nell'IoT, smart farming, traffico aereo e controllo della navigazione.

Ciò è possibile grazie allo sviluppo e il miglioramento della tecnologia delle nostre pico-piattaforme, validate nello spazio tramite una prima missione (FEES) lanciata nel Marzo 2021 ed attualmente operativa, che permesso noi di qualificare i nostri sistemi e i nostri clienti di contare su delle soluzioni affidabili.

PiCo – Picosatellite Constellations for IoT

Una nuova rivoluzione dei dati è guidata da 50 miliardi di dispositivi per l'IoT, a cui più di 20 miliardi si aggiungono ogni anno. Eppure la mancanza di connettività affligge ancora questo enorme mercato, persino con le nuove tecnologie relative alle reti terrestri. PiCo offre un servizio di connessione IoT per tutti, per mezzo di costellazioni complete. PiCo nasce dalle capacità di miniaturizzazione di GP Advanced Projects dimostrate nelle precedenti missioni. Ogni satellite della costellazione è capace di recuperare dati in banda VHF offrendo informazioni chiave specialmente nelle industrie relative all'agricoltura, ai gas naturali e alla fauna. Le dimensioni molto ridotte rendono i satelliti PiCo idonei all'istallazione di una costellazione globale competitiva, ma questi possono anche essere lanciati in quantità minori per i clienti che necessitano di costellazioni private dedicate, low-cost e dal rapido dispiegamento. Le costellazioni comportano un'alta frequenza di copertura, che si traduce in quantità di dati raccolte e trasmesse a terra più spesso, ovvero un numero maggiore di ricetrasmittenti passano in vista delle stazioni di terra rispetto a satelliti singoli. Una volta completamente dispiegata, la costellazione assicura un intervallo di copertura dipendente dalla latitudine del modulo a terra. Ad esempio l'intervallo di copertura medio calcolato per una costellazione di 9 satelliti si verifica ogni 57 min a Lagos, 41 min a Roma e 25 min ad Oslo. La frequenza di copertura aumenta avvicinandosi ai poli. Aumentando il numero di satelliti o di moduli a terra, la frequenza di copertura aumenta ulteriormente.

Marketplace

Il Marketplace sarà presto aperto, stiamo raccogliendo le adesioni per la prossima edizione, iscriviti anche tu e entra a fare parte della grande vetrina di Connext.