VENTURE THINKING Venture Thinking è un acceleratore di idee innovative tra impresa e filosofia, che vede il coinvolgimento di innovatori internazionali di rilievo.È un luogo di confronto e di proposta su scala mondiale, con focus specifico sull’ecosistema come orizzonte di riferimento per lo sviluppo sostenibile.

  • Italia

C’è stato un momento.

Un momento preciso in questa emergenza COVID, in cui quasi 5 milioni di persone in Italia si sono fatte la stessa domanda. Erano i giorni in cui tutto il Paese era chiamato alla quarantena e – di decreto in decreto – si era capito che la cosa sarebbe durata a lungo. Ebbene, in quel momento gli imprenditori italiani, grandi e piccoli, del nord o del sud, si sono chiesti: “la mia impresa sopravviverà all’epidemia”?

In un attimo è stato chiaro a tutti che stava succedendo qualcosa che avrebbe cambiato completamente il modo stesso di concepire il mondo del lavoro, in tutte le sue forme. La sfida che ne è derivata – rivolta al mondo del business, a quello della filosofia, a tutti i mondi dove a fare la differenza è il senso dell’impresa – è stata quella di reinventare i modelli di pensiero, di ridefinire il purpose e la mission delle aziende, di costruire nuovi approcci, nuove partnership. In una sola frase: costruire ecosistemi.

Da qui l’idea di dar vita a Venture Thinking, un acceleratore di idee innovative a cavallo tra impresa e filosofia, che ha visto da subito il coinvolgimento di alcuni degli innovatori internazionali di maggior rilievo come Tal Ben Shaar, Joffrey Pfeffer, Sandra Mitchel, Stefano Zamagni, Maria Chiara Carrozza, Maria Sophia Aguirre.

Da subito Venture Thinking si è configurato come un luogo di confronto e di proposta su scala mondiale, con un focus specifico sull’ecosistema come orizzonte di riferimento per lo sviluppo sostenibile della collettività. A tale scopo ha attivato un Centro di Ricerca Internazionale che ha l’obiettivo di diffondere la “cultura ecosistemica” e ampliare il network di chi abbraccia questo modello. Parallelamente si impegna a individuare le metriche e i modelli che indicano dinamiche di evoluzione virale negli ecosistemi, prima che se ne vadano gli effetti manifesti.

Oggi Venture Thinking è una Fondazione aperta ad iniziative in tutto il mondo. Nel giorno di presentazione un milione e mezzo di persone si è collegato in streaming per seguire l’evento, che è stato poi rilanciato da diversi network internazionali.

Nel suo primo anno di attività ha dato vita ad un progetto di sostegno delle PMI promosso al fianco di IESE e Università Campus Bio-Medico di Roma, chiamato “Phoenix”. L’invito, rivolto alle grandi aziende nazionali ed internazionali, è stato quello di sostenere, attraverso azioni concrete di affiancamento strategico e di formazione specialistica, le piccole e medie imprese ad esse vicine attivando un vero e proprio processo di “innovazione solidale”.


Nel 2021 Venture Thinking ha messo a punto e lanciato il progetto Hub Quarter: una soluzione innovativa di redistribuzione di spazi e tempi di lavoro all’interno di un’azienda o tra aziende e istituzioni diverse, per generare incontri sempre più efficaci e soddisfacenti tra persone e persone e tra persone e luoghi. Hub Quarter è stato già oggetto di una pubblicazione monografica da parte di Harvard Business Review, oltre che di una diffusione mediatica che ha visto, tra gli altri, Il Sole 24 Ore e il Corriere della Sera.

Marketplace

Il Marketplace sarà presto aperto, stiamo raccogliendo le adesioni per la prossima edizione, iscriviti anche tu e entra a fare parte della grande vetrina di Connext.